Aertermia

L'aertermia è una tecnologia nella quale la radiazione proveniente dal sole viene catturata ed in seguito usata per riscaldare l’aria. È una forma di sfruttamento dell’energia rinnovabile del sole per riscaldare edifici o per essere usata in applicazioni che richiedono calore. Si tratta della più efficace (sotto il rapporto costi/benefici) di tutte le tecnologie solari. 

L'energia aerotermica può essere sinteticamente indicata come il calore presente nell’aria esterna, anche se questa apparentemente è a bassa temperatura per il nostro clima. In realtà anche a temperature inferiori allo zero, l’aria ha ancora un contenuto termico che può essere vantaggiosamente utilizzato se fatta passare all’esterno di uno scambiatore, al cui interno circola un fluido a temperature ancora più basse.
 
Da questa idea nasce il concetto di energia aerotermica, ovvero energia rinnovabile, accumulata nell’aria-ambiente sotto forma di calore a bassa entalpia (la quantità di energia che un sistema termodinamico può scambiare con l’ambiente). La parte principale di questo calore viene depositato nell’aria dalle radiazioni solari nel momento in cui queste attraversano l’atmosfera.
La temperatura media dell’aria è fortemente variabile nel corso dell’anno e a seconda della località considerata, in quanto influenzabile da molteplici fattori: l’esposizione solare, la presenza di venti più o meno intensi ecc.
 
La tecnologia delle pompe di calore tuttavia permette di sfruttare anche il calore dell'aria-ambiente,  per trasferirlo negli ambienti riscaldati anche con una temperatura esterna di –20°C, con efficienze ampiamente superiori al 100%, come le pompe di calore ad assorbimento a gas metano.
 
 
Cosa sono le pompe di calore?
 
Le pompe di calore sono macchine in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa ad un ambiente a temperatura più alta per mezzo di energia elettrica o gas; quelle più utilizzate possono essere classificate in:
 
• aria-acqua: se prelevano il calore dall’aria per cederla ad un sistema ad acqua
• acqua-acqua: se prelevano il calore dall’acqua per cederla ad un sistema ad acqua
• terra-acqua: se prelevano il calore dal terreno per cederla ad un sistema ad acqua (principio di funzionamento dell'impianto geotermico)